CHI SIAMO

Abbiamo deciso di realizzare questo progetto, spinti dall’idea che gli allevatori Italiani e i loro cavalli debbano avere, al pari dei colleghi europei, maggiori opportunità di farsi conoscere a livello internazionale, poichè lo sbocco commerciale per i prodotti rappresenta il motore affinchè il processo possa continuare e svilupparsi.

L’entusiasmo che ci accompagna, malgrado le difficoltà imposte dall’emergenza pandemica in corso, è figlia dei continui successi raccolti in campo internazionale da cavalli allevati, nati o cresciuti nel nostro paese.

Diversi amici e colleghi, in Italia e in Europa, ci sostengono: chi collaborando attivamente con noi, altri aiutandoci nella promozione delle nostre iniziative e altri ancora dandoci fiducia nell’affidare i propri soggetti ai nostri canali. A loro, oltre che il nostro rispetto e stima, va anche la nostra gratitudine.

La selezione dei cavalli che partecipano alle aste Blue Ribbon e l’organizzazione degli eventi vengono effettuati unendo l’esperienza di Omar Bonomelli, imprenditore e cavaliere, più volte rappresentante della squadra italiana e attuale proprietario dell’allevamento “La Caccia”, attività iniziata dal padre Giovanni, quella equestre di Beatrice Guidi, anche lei amazzone internazionale e impiegata presso scuderie di primo livello in Europa e quella di Davide Freddi, allevatore, consulente in ambito allevatoriale che per anni ha svolto il ruolo di breeding manager per l’allevamento “La Caccia”.

Alcuni dei cavalli allevati o cresciuti con noi:

PSG Final (Born as Tuliman della Caccia) - Cian O’Connor (IRL)

Conte della Caccia - Martin Fuchs (SUI)

Contessina della Caccia - McLain Ward (USA)

Can Can della Caccia - Nayel NASSAR (EGY)

Castigo della Caccia - Marcel Marschall (DEU)

Tucada della Caccia - Lucy Davis (USA)

Luis della Caccia - Arthur Gustavo da Silva (SUI)

Arcalanda della Caccia - Mohamed Lamine KHEDDACHE (ALG)

Cannavaru - Dirk AHLMANN (GER)

Cantini della Caccia - Paul Estermann (SUI)

Canturada della Caccia - Felix HASSMANN (GER)

Carlotta della Caccia - Beat GRANDJEAN (SUI)

Care della Caccia - Christina SCHERBAUM (GER)

Questo sito web utilizza cookies. In questo modo, possiamo assicurarti una navigazione piĆ¹ piacevole del sito Per ulteriori informazioni, per cortesia rivedi l'accordo sulla riservatezza